Poesie e immagini

dal 31 luglio al 26 settembre 2010

Via dell’inizio

poesie di Milo De Angelis e immagini di Viviana Nicodemo

Sabato 31 luglio alle ore 18, presso la Galleria Civica di Palazzo Ducale a Pavullo nel Frignano (Modena) inaugura la mostra Via dell’inizio, a cura di Paolo Donini.

La mostra presenta opere fotografiche e video di Viviana Nicodemo in dialogo con 27 poesie inedite di Milo De Angelis, tratte dalla raccolta poetica in pubblicazione il prossimo autunno presso Mondadori editore.

Lo straordinario incontro tra due delle più importanti voci della cultura italiana contemporanea mette a confronto, attraverso un originale allestimento, due linguaggi che si sfiorano: l’immagine e la parola, le arti visive e la poesia.

Dopo il successo dell’ultimo libro di Milo De Angelis, Tema dell’addio, vincitore del Premio Viareggio 2005, con la mostra a Palazzo Ducale di Pavullo, il pubblico avrà un’anticipazione del nuovo lavoro del poeta, letto in una chiave particolare, quella della vicinanza e consonanza con le immagini fotografiche di Viviana Nicodemo.

Saranno esposti alcuni scatti della Nicodemo già presentati in Necessità dell’anatomia, serie fotografica pubblicata nel libro omonimo del 2006, insieme a un nutrito nucleo di fotografie del tutto inedite e a due video, tra cui quello realizzato in occasione della mostra, a cui dà anche il titolo: Via dell’Inizio. Completa la mostra il sonoro della recitazione integrale del ciclo di poesie Finale d’assedio di Milo De Angelis.

Info UIT “Frignano”
Piazza Montecuccoli, 1
41026 – Pavullo nel Frignano
tel. 0536.29964
fax 0536.29961
Orari martedì e giovedì dalle 15 alle 18
sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19
domenica e festivi dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 19
Annunci

Eventi dal 26 luglio al 2 agosto

Mostre
SCATTI DI BIODIVERSITA’ La diversità della vita attraverso l’obiettivo di Maurizio Bonora
Museo di Storia Naturale
Via De Pisis 24
Orario:
9.00-18.00 – chiuso lunedì –
Ingresso: gratuito
Dal 24 giugno al 30 agosto
Informazioni
Tel. 0532 203381
museo.storianaturale@comune.fe.it
Mostra fotografica
Inaugurazione mercoledì 23 giugno, ore 17.00.
http://storianaturale.comune.fe.it/index.phtml?id=468
cod. 13
DI CARTA E DI INCHIOSTRO
Casa di Ludovico Ariosto
Via Ariosto 67
Orario:
feriali 10.00-13.00 / 15.00-18.00; domenica 10.00-13.00 – chiuso lunedì e festivi infrasettimanali
Ingresso: gratuito
Dal 12 giugno al 5 settembre
Informazioni
Tel. 0532 244949 – 208564
Selezione di opere di dieci artisit emergenti che vivono e lavorano in Emilia Romagna
http://www.yoruba.it/segnalazioni/index.php
cod. 14
L’ARCHIVIO DI FERRARA E IL POLO DELLE CARTE I documenti d’epoca pontificia nel riunito Archivio storico
Biblioteca Ariostea – Sala Ariosto
Via Scienze 17
Orario:
da lunedì a venerdi 9.00 19.00; sabato 9.00-13.00
Ingresso: gratuito
Dal 23 giugno al 2 ottobre
Informazioni
Tel. 0532 418200
info.ariostea@comune.fe.it
Mostra documentaria
cod. 19
LUCI SULLA SCENA Ritratti di Artisti nel palcoscenico della notte
Centro Documentazione Mondo Agricolo Ferrarese
Via Imperiale 265 – S. Bartolomeo in Bosco
Orario:
Da martedì a venerdì 9.00-12.00; festivi 16.00-19.00
Ingresso: libero
Dal 25 luglio al 18 agosto
Informazioni
Tel. 0532 725294
info@mondoagricoloferrarese.it
mostra di Aniceto Antilopi: una suggestiva serie di immagini di cantanti, attori e artisti di strada attraverso l’affascinante tecnica del ritratto notturno.
http://www.mondoagricoloferrarese.it
cod. 20
FEDERICO MARCOLADI
Spazio Miultimediale Galleria 9 colonne/spe/
Il Resto del Carlino
Via Armari 24
Orario:
9.00-12.30 / 15.00-18.30 – Chiuso sabato e festivi
Ingresso: libero
DalL’8 luglio al 15 settembre
Informazioni
Tel. 02 860290
Personale dell’artista
http://www.fondazionedars.it
cod. 25
METAFISICHE Ferrara e New York
Maria Livia Brunelli home gallery
Corso Ercole I d’Este, 3
Orario:
Tutti i giorni su appuntamento dalle 16.00 alle 20.00
Ingresso. libero
Dal 30 maggio al 18 settembre
Informazioni
Tel. 346 7953757
mlb@marialiviabrunelli.com
Dipinti che sembrano fotografie e fotografie che sembrano dipinti, opere di G. Cattani e G. Coppi
http://www.marialiviabrunelli.com
cod. 25
CAPOLAVORI CALPESTATI Quando l’arte è sotto i piedi
Museo Archeologico Nazionale – Loggia del Cortile d’Onore
Via XX Settembre 124
Orario:
9.00-14.00 Chiuso lunedì.
Ingresso: euro 4,00
Dal 24 marzo al 31 ottobre
Informazioni
Tel. 0532 66299
Esposizione di una settantina di esmplari del Manhole Museum provenienti da tutto il mondo
http://www.archeobo.arti.beniculturali.it
cod. 30
ILLUSIONI
Palazzo Bonacossi
Via Cisterna del Follo 5
Orario:
10.00-13.00 / 15.00-18.00 – Chiuso lunedì e festivi
Ingresso: gratuito
Dal 14 maggio al 10 ottobre
Informazioni
Tel. 0532 244949
Installazioni fotografiche di B. Serpieri
cod. 35
NEW CODE Nuovi codici d’arte visiva
Chiostro di S. Paolo
Piazzetta Schiatti 7
Orario:
18.00-24.00
Ingresso: libero
Dal 17 al 27 luglio
Informazioni
Tel. 0532 209370
Collettiva di artisti che svolgono al loro ricerca estetica attraverso tecniche tradizionali, intese come momento di transito verso nuove sperimentazioni
cod. 45
LA PITTURA, espressione d’emozioni
Centro fisioterapico Il Giarsole
Via Tassini 6
Orario:
apertura centro
Ingresso: libero
Dal 29 maggio al 31 luglio
Informazioni
Tl. 0532 209370
Personale di Barbara Ponti
http://www.barbaraponti.it
cod. 90
Teatro e Musica
MUSICA NEL CHIOSTRO Estatespaziomusica
Chiostro di San Paolo
Piazzetta Schiatti
Orario:
21.30
Ingresso: euro 7,00
Dall’1 luglio al 30 agosto
Informazioni
Tel. 0532 328 5714859
lunedì 26: Paolo Rosini – chitarra Vivaldi, Scarlatti, Carcassi, Giuliani
martedì 27: Prima, durante e dopo Segovia Agostino Maiurano, chitarra
mercoledì 28: Gran Gala all’opera Paola Amoroso, soprano; Simone Montanari, violoncello; Antonio Rolfini, pianoforte. Celebri arie e fogli d’album.
giovedì 29: Claripiano Raffaele Bertolini, clarinetto; Luca Arnaldo Colombo, pianoforte. Rossini, Schumann
venerdì 30: Da Albeniz a Gismonti Duo chitarristico Les deux Amis. Giovanni Cenci e Maurizio Pagliarini
sabato 31: Omaggio ai Beatles Pensiero Zero
domenica 01: Morricone e Bacharach: due grandi a confronto Viviana Corrieri, voce; Gianmarco Gualandi, pianoforte
lunedì 02: Prenderò quel brunettino…(confidenze, amori e schermaglie di donne) Bellini, Rossini
http://www.circolofrescobaldi.it
cod.
NIGHT AND BLUES Musica a scena aperta
Chiostrio di S. Maria della Consolazione
Via Mortara 98
Orario:
21.30
Ingresso: offerta libera
Dal 18 al 30 luglio
Informazioni
Tel. 0532 418304
lunedì 26: Morali e Brunelli Plays Beatles
martedì 27: Cisal Pipers
mercoledì 28: Barioca 5et
giovedì 29: Jtgroove Band
venerdì 30: Paolo Bonfanti
cod.
RELOAD MUSIC FESTIVAL
Via Alfonso I d’Este
Orario:
18.00; inizio concerti ore 21.30
Ingresso: gratuito
Dal 13 luglio all’1 agosto
Informazioni
Tel. 0425 762302 / 347 4672252
Cucina, esposizioni, mercatini, laboratori e tanta musica
lunedì 26: Oiks
martedì 27: Bianconiglio Crossover
mercoledì 28 : France Dj + Mav Dj Aperitivo Ferrara by Night Community
giovedì 29: Phono Emercency Tool Garage Rock
venerdì 30: Filarmonica Municipale La Crisi Folk Rock
sabato 31: Farabrutto Rock-Indie
domenica 01: A Mad Game Rock-Grunge
http://www.ricarica.org/2010/
cod. 01
NOTE A TERRAVIVABIO 2010
Terravivabio
Via delle Erbe 29
Orario:
20.30
Ingresso: euro 7,00
28 luglio
Informazioni
Tel. 0532 754107
Roberto Manuzzi Jazz Quartet
Il concerto comincerà alle 21.15, dopo l’aperitivo con coctail frutta e verdura
cod. 02
FERRARA MUSIC PARK
Sottomura di Via Baluardi
Orario:
21.30
Ingresso: libero
Dal 30 luglio al 29 agosto
Informazioni
Tel. 393 7308555 / 335 5219039
LUGLIO
venerdì 30: Rino Gaetano Band
Inaugurazione
sabato 31: Titta
AGOSTO
domenica 1: Le minigonne

lunedì 2: Elv and The Gardenhouse
http://www.ferraramusicpark.it/
cod. 04
Cinema
UCI CINESTAR FERRARA
Cinema Cinestar
Via Darsena
Orario:
tutti i giorni spettacoli pomeridiani e serali; prefestivi anche spettacoli notturni
Ingresso: euro 8,00; ridotto euro 5,90
Dal 21 al 29 luglio
Informazioni
Tel. 0532 793011
Dal 21 al 22:
The twilight saga: Eclipse
di D. Slade
The box di
The A-Team di J. Carnahan
Solomon Kane di M. J. Basset
Un microfono per due di T. Louiso
Toy story 3 di L. Unkrich
Toy story 3 3D di L. Unkrich
Predators di N. Antal

Dal 23 al 29:
The twilight saga: Eclipse
di D. Slade
The box di
The A-Team di J. Carnahan
Solomon Kane di M. J. Bisset
Un microfono per due di T. Louiso
Toy story 3 di L. Unkrich
Toy story 3 3D di L. Unkrich
Predators di N. Antal
Il solista di
The losers
Il maestro e la pietra magica
http://www.ucicinemas.it/cinemas/ferrara/index.php?idcinema=1616

cod. 02
CINEMA NEL PARCO Cinema all’aperto
Parco Pareschi
Corso Giovecca 148
Orario:
21.30
Ingresso: euro 6,00
Dal 18 giugno al 29 agosto
Informazioni
Tel. 0532 241419
ferrara@arci.it

lunedì 26: A single man di T. Ford
martedì 27: Basilicata Coast to Coast di R. Papaleo
mercoledì 28: Matrimoni e altri disastri di N. di Majo
giovedì 29: Agora di A. Amenabar
venerdì 30: Il segreto dei suoi occhi di J. Campanella
sabato 31: The Road di J. Hillcoat
domenica 01: Draquila, l’Italia che trema di S. Guzzanti
lunedì 02: Il concerto di R. Mihaileanu

In caso di maltempo le proiezioni si terranno alla Sala Boldini.

Prevenzione infezioni

Il nuovo reparto Odontoiatrico di Villa Verde dell’Ospedale SS. Annunziata di Cento, dove sono operativi 4 ambulatori, si è dotato di un sistema di disinfezione di nuova concezione che provvede al trattamento dell’acqua della rete idrica per ridurre il rischio d’infezioni crociate.

La diffusione d’infezioni crociate in ambito odontoiatrico, è un rischio molto elevato e ampiamente documentato proprio per il tipo d’attività, per l’utilizzo di strumenti taglienti, la produzione d’aerosol microbici, la presenza di circuiti idrici contaminati e la rapida successione dei pazienti.

Nell’acqua, nell’aria, negli strumenti e nei tubi, si possono introdurre batteri e virus che sono in grado di trasmettersi ai pazienti, al personale ausiliario e all’odontoiatra stesso.

L’adozione di specifici protocolli d’igiene, la sterilizzazione dello strumentario, l’utilizzo di tutti i dispositivi di protezione individuale disponibili, riducono sensibilmente il rischio di contaminazioni, ma non intervengono sulla principale fonte di contaminazione, costituita, appunto, dagli aerosol per opera degli strumenti rotanti. Per questo motivo, il trattamento dell’acqua all’interno degli ambulatori odontoiatrici assume particolare importanza.

Durante l’utilizzo degli strumenti rotanti del riunito e dei generatori d’aerosol, batteri, detriti e residui organici, contenuti nel biofilm (comunità di cellule batteriche aderente ad una superficie inerte o vivente, n.d.r.). che si forma all’interno del circuito idrico dei riuniti odontoiatrici, possono venire espulsi e nebulizzati nell’ambiente contaminando chi è presente.

Questo accade perché nella rete idrica del riunito (“riunito” è il nome tecnico della poltrona odontoiatrica, n.d.r.) avviene un riflusso, con la conseguenza che nell’acqua possono essere presenti tracce di saliva, sangue, ecc. dei vari pazienti che si susseguono nelle cure.

Il rischio di contaminazione rimane, quindi, elevato, perché si rischia d’interviene nella bocca del paziente con strumentario sterile, sì, ma con acqua potenzialmente contaminata da agenti infettivi particolarmente pericolosi come: Legionella, Pseudomonas, virus HIV e dell’Epatite C.

L’Azienda USL di Ferrara, per limare tali rischi, ha, quindi, deciso d’installare il sistema Osmo Steril Attila di Ecoplus che utilizza la tecnologia dell’osmosi inversa per la filtrazione dell’acqua della rete idrica in ingresso allo studio odontoiatrico essendo l’unico metodo di filtrazione oggi in grado di eliminare dall’acqua tutti i potenziali inquinanti organici ed inorganici presenti e, in modo completamente automatico, la addiziona di biossido di cloro stabilizzato (ClO2), il miglior chemiosterilizzante chimico a freddo disponibile.

La soluzione acquosa di biossido di Cloro miscelata all’acqua d’osmosi è attiva per 30 giorni. Trascorso tale termine, la soluzione è sostituita per assicurare una disinfezione sicura ed efficace; il biossido di cloro utilizzato “in continuo” garantisce, infatti, un’ottima azione antibatterica e aggressiva anche nei confronti del biofilm, fino ad eliminarlo completamente in un periodo di tempo variabile secondo la consistenza dello stesso.

Questo sistema ad osmosi inversa presenta alcuni benefici, il primo dei quali è quello di creare una barriera in ingresso allo studio odontoiatrico che impedisce all’acqua di importare “dall’esterno” carica batterica e sali inorganici. In tale modo, s’inibisce la formazione del biofilm molecolare, ottimo substrato per la crescita dei microrganismi, oltre che frequente causa d’incrostazione alle tubature.

Il sistema Osmo Steril Attila adottato, essendo completamente automatico e procedendo alla disinfezione in continuo, riduce le attività manuali degli operatori aumentando le possibilità di intervenire sui pazienti. Infine, eliminando i problemi d’incrostazione delle tubature, annulla gli interventi tecnici con il conseguente fermo dell’ambulatorio, per problemi derivanti dal calcare, riducendo sensibilmente il costo delle manutenzioni.

Ausl Ferrara ha introdotto questo sistema a Cento, anche a seguito delle valutazioni seguite ad una ricerca recentemente svolta nell’Azienda USL di Bologna, in collaborazione con ARPA e Università di Bologna, che ha messo a confronto i vari metodi di disinfezione dei riuniti odontoiatrici. I risultati della ricerca hanno dimostrato che, per quanto riguarda la contaminazione batterica dell’acqua dei circuiti interni, i riuniti con sistemi di disinfezione continua hanno ottenuto risultati migliori rispetto a quelli con disinfezione intermittente e che il riunito alimentato con il sistema dell’osmosi inversa e biossido di cloro stabilizzato aveva a fine sperimentazione rimosso, in modo quasi completo, il biofilm presente ad inizio sperimentazione.

Ufficio Stampa RF/rf

Studi d'artista

schiavinato
Studio di Enrico Schiavinato

17 aprile – 29 agosto 2010
STUDI D’ARTISTA. PADOVA E IL VENETO NEL NOVECENTO | Musei Civici agli Eremitani, Padova

Inaugura venerdì 16 aprile 2010 alle ore 18.00, la mostra Studi d’artista. Padova e il Veneto nel Novecento – promossa dalla Regione del Veneto e dal Comune di Padova – Assessorato alla Cultura – Musei Civici con il contributo della Fondazione Antonveneta, a cura di Davide Banzato, Virginia Baradel e Franca Pellegrini – e ospitata dal 17 aprile al 29 agosto 2010, nelle sale per esposizioni temporanee dei Musei Civici agli Eremitani di Padova.

La rassegna, che si inserisce nel Progetto “Attività di studio, documentazione e valorizzazione delle arti nel Novecento a Padova e nel Veneto”, condotto nell’ambito di un accordo di programma tra la Regione del Veneto e il Comune di Padova, intende ricreare, mediante apparati fotografici di ambientazione e un’accurata selezione di oggetti e di opere originali, la suggestione di questi luoghi di produzione artistica ricchi di fascino e di memorie. Alcuni studi esistono ancora ma sono difficilmente accessibili al grande pubblico, altri sono stati smantellati nel tempo ma ricostruiti, per l’occasione, tramite fotografie e testimonianze scritte. Il risultato è una mostra di grande suggestione che ripercorre alcune tappe fondamentali della produzione artistica del Novecento nella città di Padova e nel più ampio territorio veneto.

Musei Civici agli Eremitani
Via Eremitani, 8
35121 Padova
tel. 049.8204551
musei@comune.padova.it

website: http://padovacultura.padovanet.it

Al via il Porretta Soul Festival

La ventitreesima edizione del Porretta Soul Festival si terrà al Rufus Thomas Park di Porretta Terme (Bologna) dal 22 al 25 Luglio con l’esclusiva europea di grandi personaggi della black music. Da oltre 20 anni Porretta Terme, importante località turistica dell’Appennino, al confine tra le provincie di Bologna e Pistoia, attraversata dalla storica linea ferroviaria Porrettana , ha consolidato la sua fama di “Soulsville Europe” grazie ad un festival che nel tempo è diventato la vetrina europea della musica soul.  E se non bastasse, nella toponomastica della cittadina figura oggi una Via Otis Redding e il già ricordato Rufus Thomas Park. Dopo aver ospitato negli anni icone come Solomon Burke, Percy Sledge, Bettye LaVette, Booker T. & The MGs, Wilson Pickett, Rufus & Carla Thomas, Isaac Hayes, LaVern Baker arrivano anche  quest’anno artisti del grande Soul.

I protagonisti

Prima volta in Europa per i Green Brothers (Al & Bobby Green), il duo esplosivo che avrebbe dovuto oscurare Sam & Dave se la loro non fosse stata l’ultima session alla Stax di Memphis prima della chiusura della leggendaria etichetta di Otis Redding e di Isaac Hayes. Debutteranno a Porretta con il loro produttore originale Bobby Manuel artefice della loro rinascita discografica con il nuovo CD “Soulsville” , balzato al primo posto delle classifiche dei magazines europei di settore,  che sembra appartenere al “golden age” del soul.

Fred Wesley & The New JB’s. E’ la band creata da Fred Wesley uno degli architetti del funk, bandleader e anima della band di James Brown negli anni d’oro del “soul brother n. 1”. 8 musicisti straordinari all’insegna del soul, del funk e del jazz.
Non c’è miglior tributo a Otis Redding con McKinley Moore .Una voce incredibilmente simile a quella di Otis. Non c’era palcoscenico migliore di Porretta per farlo conoscere al pubblico europeo.
Il songwriter  Bruce James canta  come Tom Waits e Otis Redding mentre fumano sigarette prendendo un caffé al mattino a New Orleans. Direttamente dall’Anton’s di Austin, Texas.

Clay Hammond, leggendario interprete dello standard “Part Time Love” rappresenta l’essenza del  “deep soul”. Lavelle White, grande e frizzante signora del rhythm & blues texano, scoperta negli anni’50 da Don Robey della Duke-Peacock Records, arriva a Porretta alla soglia di 80 anni. Poi l’esplosiva Chick Rodgers e prima volta anche per Thelma Jones che con il suo hit “The House That Jack Built” rischiò di oscurare Aretha Franklin.
Ci sarà una reunion per un tributo al grande musicista e produttore di Memphis Willie Mitchell, scomparso lo scorso gennaio. I suo hits verranno eseguiti da una super band composta dai bolognesi Groove City con l’ inserimento di Sax Gordon, Bobby Manuel, Charlie Wood e Dywane Thomas.
Grande attenzione alla qualità delle esecuzioni con una band di tutte stelle, la “Memphis All Star Rhythm & Blues Band” diretta quest’anno dal braccio destro di Al Green  Paul Taylor che vede come ospite anche Rodney “King” Ellis abituale front man di Kool & The Gang e il leggendario batterista dei Bar Kays Carlos Sargent. Spazio anche al “Nu Soul” con gli olandesi “Rare Groove Orchestra”.

Ospiti d’eccezione il leggendario Jerry “Iceman” Butler, a cui verrà consegnato il Lifetime Award , il musicologo canadese Dave Booth e Detlev Hoegen della Bear Family, l’etichetta tedesca a cui verrà consegnato il Sweet Soul Music Award 2010 e il “British Ambassador of Soul” David Nathan.
Il festival vedrà un Grand Opening il  22 Luglio (a ingresso gratuito) con Alexia. La cantante italiana già trionfatrice a Sanremo, sarà infatti sul palco del Rufus Thomas Park per duettare con il cantautore e hammondista di Memphis Charlie Wood. L’esibizione è il prologo di una collaborazione che sfocerà in un album di Soul che vedrà anche la partecipazione di altri artisti ospiti del festival degli ultimi anni. Charlie Wood, il cui ultimo disco, acclamato dalla critica Usa, è stato prodotto dal chitarrista di Norah Jones, Adam Levy rivisiterà con Alexia i più conosciuti classici del Soul. Nella stessa serata avremo  The Sweethearts dall’Australia , 30 ragazze sul palco appartenenti alla Matthew Flinders Girls Secondary College di  Victoria, i bolognesissimi Bononia Sound Machine e gli eclettici Fun Opera, un gruppo di musicisti classici che interpreteranno Otis Redding alla loro maniera.
Le iniziative collaterali

L’esperienza del secondo palco il “Rufus Thomas Café” nella piazza della Libertà e del “Soul Food”  con mostra mercato di prodotti tipici della Regione Emilia Romagna, in collaborazione con la Strada dei Vini e dei Sapori e Montagna Amica,   verrà ancora più ampliata con la presenza di oltre 20 band italiane con il  consueto spazio ai gruppi italiani di rhythm & blues  ogni giorno dalle 11 della mattina  alle 7 di sera.
L’ammissione delle band italiane è stata fatta con la collaborazione di Magazzini Sonori (Regione Emilia Romagna).. Come ogni anno inoltre nella Chiesa dei Padri Cappuccini di Porretta e nella Chiesa Parrocchiale si terranno concerti Gospel .
Quest’anno il soul coinvolgerà anche Vidiciatico e Vergato con i concerti delle Sweethearts.
Tutta la manifestazione verrà trasmessa su Internet in collaborazione con la rete Lepida della Regione Emilia Romagna.

Info a http://www.porrettasoul.it

Porretta Soul Festival, Tribute To Otis Redding

23a Edizione, 22 – 25 Luglio/July 2010

Graziano Uliani, Direttore Artistico

Porretta Terme, Rufus Thomas Park

Giovedì 22 Luglio/July Ore 21 (Ingresso Libero-Free Entry)

Alexia & Charlie Wood in duet

Bononia Sound Machine

The Sweethearts (Australia)

Fun Opera (The Opera meets Otis Redding)

Venerdì 23 Luglio/July Ore 21

The Memphis All Star Rhythm & Blues Band

Special guest Rodney Ellis

Thelma Jones

Chick Rodgers & The Soul Village

Rare Groove Orchestra (Nederland)

Sabato 24 Luglio/July ore 20

The Memphis All Star Rhythm & Blues Band

Lavelle White, Clay Hammond , Green Brothers, McKinley Moore

Bruce James

Tribute To Willie Mitchell with Groove City – Feat. Charlie Wood, Sax Gordon, Bobby Manuel

Domenica 25 Luglio/July ore 20

Memphis Soul Night Revue

with The Memphis All Star Rhythm & Blues Band

(feat. Chick Rodgers, Thelma Jones, Green Brothers, Clay Hammond,

Lavelle White, McKinley Moore, Bruce James)

Fred Wesley and The New JB’s

Concerti gratuiti e manifestazioni collaterali

23 – 25 Luglio/July dalle 11alle 19

Soul Food/Rufus Thomas Café Stage, Porretta Piazza della Libertà

Italian Rhythm & Blues Explosion

19 Luglio/July o ore 21 Vergato, Piazza Capitani della Montagna The Sweethearts

20 Luglio/July – ore 20 La Musica nell’Anima, Garden dell’Hotel Helvetia

Party Inaugurale di Beneficenza (inviti con contributo pro Fondazione Seragnoli info Hotel Helvetia 0534 22214) con The Sweethearts & guest

21 Luglio/July – ore 21 Chiesa di S. Maria Maddalena, Concerto Gospel

21 Luglio/July – ore 21 Piscina Conca del Sole Vidiciatico The Sweethearts in coll. Con Pro Loco e Consorzio Corno alle Scale

24 Luglio/July – ore 12 Rufus Thomas Café – Enzo Gentile presenta “Jimi Santo subito”

25 Luglio/July – ore 11 Chiesa dei Padri Cappuccini, Concerto Gospel

25 Luglio/July – ore 12 Hotel Helvetia ” Sweet Soul Music” con Dave ”Daddy Cool” Booth e Detlev Hoegen della Bear Family e il “British Ambassador of Soul” David Nathan.

Conduce Ernesto De Pascale

25 Luglio/July – ore 15,30 BAM Museum – Jimy Hendrix, filmati e registrazioni inedite a cura di Enzo Gentile.

Porretta BAM Museum (old prison): 23 years of soul music in Porretta

Cinema e Jazz

http://www.youtube-nocookie.com/v/Fvyebu74q3I&hl=en_US&fs=1?rel=0

Secondo appuntamento della rassegna “Cinema e Jazz” organizzato dall’Amministrazione comunale di Pieve di Cento, in collaborazione con il Cento Jazz Club, nell’ambito del cartellone “PIEVENTI”, martedì 20 luglio alle ore 21.30 in piazza Andrea Costa. Dopo il grande successo della precedente serata dedicata a Benny Goodman, viene proposto il tributo a Fred Buscaglione, un’artista di razza, cantante e autore italiano, scomparso cinquant’anni fa. Il linguaggio del cinema, e quello del jazz di casa nostra si incontrano in una formula già collaudata di cui saranno protagonisti i “Jumpin’ shoes”, una formazione che,oltre ad eseguire i cavalli di battaglia del repertorio di Buscaglione, quali “Eri piccola così, Fred dal whisky facile, Guarda che luna, Che bambola”, offrirà al pubblico un’interpretazione musicale e artistica di sicuro impatto ed effetto. Otto elementi che si presentano sul palco in doppiopetto gessato, scarpe bianche e nere, leggii d’epoca, il tutto arricchito dal coinvolgente swing e dalle atmosfere tipiche degli anni ‘40 e ’50. Per info 051.6862611, 348.5601132. Ingresso gratuito.

Cinema all'aperto

Torna “Il cinema sotto le stelle” a Finale Emilia, la rassegna di film in proiezione digitale – in programma dal 22 luglio al 23 agosto, alle ore 21.00, con un’appendice di titoli legati al Festival Noir il 26 agosto – nel cortile della ex scuola materna (via Oberdan, di fianco al Teatro). Promosso dagli assessorati alla Cultura, Informatici e URP, sono otto le pellicole in programma: il giovedì dedicato ai più piccoli e il lunedì la programmazione per gli adulti.

Si parte giovedì 22 luglio con l’ultimo classico Disney: ALICE IN WONDERLAND, dove il regista Tim Burton, ha voluto rappresentare interamente la sacralità della storia e renderla in tutto e per tutto conforme all’opera di Carroll, cosa che a suo dire non è mai riuscita nei precedenti film a esso ispirati.

Lunedì 26 luglio BASTA CHE FUNZIONI di Woody Allen: un ritorno alla sua New York, dove ha raccontato con sapienza decenni di cinema.

Giovedì 29 luglio LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO: versione Disney nella tradizione dei classici e intramontabili cartoni animati.

Lunedì 2 agosto sullo schermo LA PRIMA COSA BELLA di Paolo Virzi. Un viaggio nel passato per un uomo che fin da bambino ha visto nella bellissima madre quello che gli altri volevano fargli vedere.

Giovedì 5 agosto UP, ancora una pellicola targata Disney – apripista al Festival di Cannes – che piace anche agli adulti.

Lunedì 9 agosto l’opera di Muccino BACIAMI ANCORA, dove il regista racconta dell’oggi, della famiglia ampiamente intesa, della dinamica amorosa; ci racconta il volto esteriore e ne colora magistralmente la facciata.

Ancora per i ragazzi giovedì 19 agosto G-FORCE SUPERSPIE IN MISSIONE: il primo film che davvero riesce a “creare un maggiore senso d’immersione nel film” attraverso l’utilizzo di diverse tecniche fuori da tutto quello che è mai stato fatto.

Infine, l’ultima fatica di Pupi Avati IL PAPA’ DI GIOVANNA lunedì 23 agosto. Nell’offrirci ritratti psicologici di perdenti, Avati ci propone anche una sorta di Bignami della storia d’Italia.

. .

Seguirà, giovedì 26 agosto, la maratona cinematografica del Festival Noir, di cui trasmetteremo successivamente il programma.

Le proiezioni sono ad ingresso libero e gratuito.

A Ferrara il programma lo trovate ogni settimana nell’articolo dedicato agli eventi ferraresi; per la settimana corrente:

CINEMA NEL PARCO Cinema all’aperto
Parco Pareschi
Corso Giovecca 148
Orario:
21.30
Ingresso: euro 6,00
Dal 18 giugno al 29 agosto
Informazioni
Tel. 0532 241419
ferrara@arci.it
Lunedì 19: Il mio amico Eric di K. Loach
martedì 20: Mine Vaganti di F. Oapetek
mercoledì 21: Mine Vaganti di F. Oapetek
giovedì 22: La nostra vita di D. Luchetti
venerdì 23: Departures di Y. Takita
sabato 24: L’uomo nell’ombra di R. Polanski
domenica 25: Alice in Wanderland di T. Burton
lunedì 26: A single man di T. Ford

In caso di maltempo le proiezioni si terranno alla Sala Boldini.
http://www.arciferrara.org

Per  Cento il calendario lo trovate qui: http://bondeno.blog.tiscali.it/2010/07/19/cinema-a-cento/
A Pieve di Cento la rassegna sta per concludersi: http://www.comune.pievedicento.bo.it/servizi-on-line/events/cinema-invisibile-2010-3, vi raccomandiamo il film del 29 luglio, Miss Little China, che fa da complemento all’incontro sulla Cina organizzato a Bondeno da Araba Fenice e Serpente Bianco.