Classe dirigente

Secondo alcuni commentatori politici, il problema dell’Italia è che non abbiamo una classe dirigente.

Probabilmente è vero, viste le tristi condizioni in cui versa la scuola (vedi articolo precedente), però, anche in sede locale abbiamo avuto Borgatti, Borselli, Bottazzi…

Semmai, man mano che crescevano le opportunità di informarsi sui candidati, diminuivano le nostre possibilità di scelta: eliminazione delle elezioni provinciali, delle preferenze, delle nomine dirette degli assessori…

5 pensieri su “Classe dirigente

  1. “Ritiro dall’UE e dalla NATO, abolizione delle privatizzazioni e creazione di posti di lavoro, riduzione fiscale per le fasce medio basse di popolazione.
    I manifestanti in Francia denominati i “giubbotti gialli” hanno presentato le loro richieste al governo. Richiedono il ritiro del paese dalla NATO e dall’UE, la creazione di posti di lavoro e la lotta contro i migranti.
    In Francia, i “giubbotti gialli” hanno presentato al governo una lista di richieste . In totale, l’elenco comprende 25 punti, tra cui l’uscita dall’Unione europea e dalla NATO, la creazione di nuovi posti di lavoro, l’abolizione delle privatizzazioni, avviata dal governo Macron, la lotta per contrastare l’arrivo di migranti.
    https://www.controinformazione.info/i-gilet-gialli-in-francia-hanno-presentato-le-loro-richieste-al-governo-macron/

    Mi piace

  2. Con Paolo Savona fuori espulso dal governo, l’esperimento 5S-Lega ha fine. Ancora una volta l’Italia si conferma laboratorio politico, ma stavolta il progetto audace e originale è stato rovinato dalla cattiva esecuzione, superficialità e incultura dei suoi protagonisti. Il governo è “normalizzato” secondo i desideri dall’alto, quindi non ha più alcun interesse quello che adesso farà. Quelli che abbiamo votato per un progetto, hanno consegnato il vero governo a quelli che non abbiamo votato: i Moavero, i Tria e sì, i Giuseppe Conte.
    https://www.maurizioblondet.it/il-golpettino-ben-riuscito/

    Mi piace

  3. Insomma, viviamo in tempi di non-diritto. Dove si storcono le regole con atti di forza e sorpusi. O anche mera violenza da parte del potere. Tempi di putsch e di golpetti dei poteri forti che si sentono minacciati nel loro potere dal “populismo”. Ovviamente però se un governo “populista” riesce a rovinare la forza economica del paese, gestisce in modo scellerato e incapace, se è così cretino da applicare ricette alla Maduro, quindi va in recessione invece di crescere per scelto ideologiche idiote, ovviamente presta il fianco a (diciamo) ingerenze straniere – il Venezuela può temere Trump e l’intervento USA. Ma noi ci dobbiamo sentire più tranquilli se – con le nostre idiozie a crescita zero – ci chiamiamo la Troika? Weidmann? La cura Cottarelli che propone una patrimoniale del 10%. Sveglia.
    https://www.maurizioblondet.it/maduro-ha-fatto-un-golpe-quanto-alla-ue/

    Mi piace

  4. il tradimento era parte integrante della nostra classe dirigente, e non solo della casta navale e militare, ma dei finanzieri, dei grandi industriali e dei diplomatici di carriera: tutti interessati a saltar giù dal carro del perdente e ad assicurarsi un posto su quello del vincitore. L’ammiraglio De Courten, che ingannava deliberatamente comandanti ed equipaggi e li spediva a Malta, ad arrendersi, quando già sapeva che l’Italia, tramite il generale Castellano, aveva firmato l’armistizio di Cassibile, offre un esempio del clima torbido che regnava nelle alte sfere politico-militari di un Paese impegnato strenuamente in una guerra gigantesca, che già aveva avuto centinaia di migliaia di morti e lottava disperatamente per la vita e per la morte, cioè per sopravvivere come nazione indipendente e sovrana.
    https://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=61608

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.