Se questa è cultura…

«Spazio 29 è un progetto nel quale crediamo e che siamo orgogliosi di avere appoggiato dall’inizio – spiega il sindaco Alan Fabbri – perché riteniamo utile avere un luogo sicuro, seguito da personale preparato, in cui le famiglie sanno di poter lasciare i loro figli, per attività didattiche e ludiche, svolte lontano dalla strada. Un servizio che, tra l’altro, ci sta confortando come numero di accessi, i quali hanno toccato oltre 2000 presenze mensili, solo considerando i servizi rivolti ai giovani, senza contare l’attività corsistica che in quella sede viene svolta. Crediamo nella crescita di questa offerta costruita da e per i giovani.» Un nuovo vagoncino è pronto ad aggiungersi al carnet di servizi offerti da Spazio 29. Sarà attiva, infatti, dal primo marzo la ludoteca comunale dei piccoli “Lo Spazio dei Sogni”. Un nuovo servizio rivolto ai piccolissimi (2-5 anni) e alle loro famiglie. La ludoteca nasce nel contenitore culturale rivolto agli under 30, che già racchiude informagiovani, ludoteca per ragazzi, laboratori di cucina, sala musica, sala studio, sala compleanni, saletta per le proiezioni e servizi doposcuola e Sos Family. Di cosa si tratta? «E’ uno spazio che verrà inaugurato il 1° marzo, alle ore 17, ma che entrerà il funzione dal giorno dopo, con una sperimentazione di spazi e orari che durerà tre mesi, per poi entrare a regime. L’idea – dice Poltronieri – viene dal voler ricreare anche per la stagione più fredda lo stesso ambiente aggregativo che ritroviamo nei baby-parco realizzati nei giardini della città che si animano in primavera e in estate. In questa sezione, ogni volta che ludoteca è aperta saranno attivi anche laboratori tematici che coinvolgeranno i bambini ma anche i genitori, e sarà, dunque, un servizio in più rivolto alle famiglie. Nel 2010 – ricorda l’assessore alla cultura, Francesca Poltronieri – Spazio 29 è nato come un progetto teso a modularsi sulla base delle nuove esigenze. In questo senso, si è recentemente dotato l’ambiente di via Veneto di una cucina per i laboratori gastronomici e ora arriva a compimento anche la ludoteca per i piccoli.» Ma non è l’unica novità, spiega l’Assessore: «in continuità con la festa di Capodanno Under 13 che ha registrato tanto successo, il 1 Marzo verrà proposto il primo Carnevale Under 13, che aprirà un ciclo di serate in cui l’ambiente del centro giovani sarà dedicato esclusivamente ai ragazzi delle secondarie di primo grado con attività programmate ed animazione. Si è inoltre pensato di aprire Spazio 29 su grande richiesta il  lunedì sera, quando molti locali chiudono per turno. In conclusione, Spazio 29 risulta attivo 7 giorni su 7 dalle 9.30 del mattino alla tarda serata, dimostrando così di aver saputo, in questi anni, sempre adattarsi alle esigenze  della comunità modulando attività ed orari di apertura.»

Annunci

3 pensieri su “Se questa è cultura…

  1. In pinacoteca civica, una mostra curata dagli allievi del corso per operatori alle cure estetiche di Ial Emilia-Romagna di Ferrara e patrocinato dall’assessorato alla cultura e alle pari opportunità di Bondeno. La mostra di acconciature storiche, intitolata “I capelli fanno la storia”, sarà visitabile il venerdì (ore 15-19), il sabato e la domenica (ore 10.30-12,30 e 15-19).

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...