Antonioni e Pavese

Gianni Venturi – LE AMICHE TRA ANTONIONI E PAVESE: UNA DIALETTICA TRA SPAZIO INTERNO/ESTERNO
La conferenza si muove su due piani: l’analisi del racconto di Cesare Pavese, “Tra donne sole” e il film di Antonioni “Le amiche”. Curiosamente le due opere, nella bibliografia degli autori, rappresentano due prove “minori”, nel senso che affrontano il mondo alto borghese da un curioso punto di vista: quello della moda di cui i due artisti sono praticamente digiuni. E’ noto che Antonioni prese subito le distanze dal racconto e scrisse più volte che lo spunto gli venne da un fatto di cronaca: la scoperta del suicidio di una giovane donna a Torino che teneva ancora tra le mani il libro di Pavese. Quindi un altro tema: quello del suicidio che ha coinvolto per anni la critica pavesiana quasi che il suicidio di Rosetta fosse un’anticipazione di quello dello scrittore. Tutta una serie di riferimenti ora scontati e imbarazzanti da un punto di vis ta formale e tematico che coinvolgono espressamente una critica di una società: quella borghese. Ma il focus della conferenza è nel concetto di Carlo Ludovico Ragghianti del cinema come arte figurativa e in quello, assai in voga in quegli anni, di “engagement”, l’impegno. Espressi entrambi entro il “paesaggio” reale e sociale.

LUNEDì 14, ORE 17, BIBLIOTECA ARIOSTEA-FERRARA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...