Paesaggio urbano

Paesaggio urbano. Workshop con Franco Fontana

Dal 24 al 28 ottobre, all’ex ospedale Sant’Agostino di Modena, cinque giorni di immersione con l’artista

Franco Fontana, Paesaggio urbano, Los Angeles, 1991,

Collezione Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

Il workshop Paesaggio urbano: la memoria del futuro condotto da Franco Fontana è il secondo appuntamento con il quale Fondazione Fotografia prosegue la sua intensa attività di corsi rivolti a professionisti, artisti e appassionati di fotografia. Il workshop si svolgerà dal 24 al 28 ottobre 2012 presso l’ex ospedale Sant’Agostino, dove è in corso la mostra Edward Weston. Una retrospettiva.

“Rendere visibile ciò che è invisibile” attraverso la fotografia è il principio intorno al quale Franco Fontana sviluppa da decenni la sua ricerca artistica. Le sue fotografie infatti si basano su forme esistenti nella realtà ma che solo aderendo allo schema intellettivo del fotografo e alla struttura di rappresentazione da lui pensata, trovano la loro evidenza estetica. Sebbene il workshop parta da un’analisi della produzione fotografica dell’artista, suo principale obiettivo è sviluppare la creatività autonoma di ogni partecipante. A tal fine i fotografi saranno coinvolti in una serie di esercitazioni mirate a esaminare i diversi aspetti che concorrono alla creazione dell’immagine fotografica, come la percezione del colore, il controllo delle geometrie, il peso degli elementi nella struttura compositiva. Il paesaggio urbano sarà il contesto col quale i partecipanti dovranno misurarsi, per effettuare riprese fotografiche che seguano le indicazioni e i suggerimenti di Fontana. Le immagini realizzate saranno analizzate e commentate dal docente al termine di ciascun esercizio. Con questa nuova edizione, ampliata a cinque giornate intensive, “Paesaggio urbano: la memoria del futuro” offre un’importante occasione per approfondire e affrontare in prima persona le tematiche fondamentali della pratica fotografica.

Franco Fontana (1933) Si avvicina alla fotografia negli anni Sessanta frequentando i circoli amatoriali modenesi. Nel 1963 espone alla Biennale del Colore di Vienna e nel 1968 ha la prima personale a Modena. Comincia così una lunga carriera costellata di successi espositivi e pubblicazioni, e celebrata nel 2006 con una laurea honoris causa conferita dalla Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. Fin dagli inizi, Fontana si dedica al paesaggio esaltandone cromatismi e strutture geometriche. Per questa ragione il suo lavoro è stato spesso associato alla pittura: dalla color field painting all’astrattismo, dal realismo americano al pop. Le sue opere tuttavia nascono e si sviluppano esclusivamente all’interno del linguaggio fotografico, di cui ha esplorato per anni limiti e possibilità.

info su costi e iscrizioni
Ufficio Didattica e Formazione
Fondazione Fotografia
Via Giardini 160 | 41124 Modena
T 059 224418
formazione@fondazione-crmo.it
www.fondazionefotografia.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...