Catastrofi e altri eventi

Venerdì 30, presso la Biblioteca Salaborsa, in piazza Re Enzo a Bologna, nell’ambito del Future Film Festival

15.00 Eventi
Titanic 100
In balia delle onde (radio): la catastrofe mediatizzata
Vecchi e nuovi media a cent’anni dal Titanic. Nell’ambito del Future Film Festival 2012, l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, in collaborazione con la Fondazione Guglielmo Marconi, promuove un particolare omaggio al Titanic, nell’anno in cui ricorre il centenario, attraverso una riflessione sul ruolo giocato dai media in relazione a grandi catastrofi di portata collettiva. Partecipano: Paolo Granata e Elena Lamberti – Università di Bologna; Fulvia Caprara, La Stampa Ingresso libero.

  • Da mercoledì 29 febbraio fino a domenica 1 aprile. I giorni feriali dalle 9.00 alle 19.00, i festivi dale 10.30 alle 19.00. Chiusura il lunedì. “Snowhite’s Secret Box” di Ana Juan. L’esposizione è un percorso interattivo che trae spunto dall’albo illustrato di Ana Juan Snowhite, uscito in Italia per Logos Edizioni. L’esposizione è coprodotta da No Time, Logos Edizioni e Pinacoteca Nazionale di Bologna.Ingresso libero.

Sala Ercole, Palazzo d’Accursio – Piazza Maggiore 6

  • Future Film festival OFF Da sabato 17 marzo a domenica 8 aprile. Tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 18.30. Ingresso libero.
    Illustrators Exhibition Per la prima volta la storica Mostra degli Illustratori esce dalla Fiera e si presenta in contemporanea alla città. La Mostra  propone i lavori di 72 artisti, selezionati tra 2685 partecipanti, provenienti da sessanta paesi. Ingresso libero.

Via d’Azeglio pedonale

  • Vetrine in catastrofe Future Film Festival, in collaborazione con Ascom Bologna, propone l’iniziativa Vetrine in catastrofe. Quindici vetrine di via d’Azeglio pedonale ospitano altrettanti artisti, che hanno lavorato sul tema della catastrofe. Le opere originali prodotte per l’occasione saranno esposte nelle vetrine. Dal 21 marzo all’1 aprile. Si ringrazia Accademia di Belle Arti di Bologna, Istituto Salesiano di B.V.S.L. sezione grafica, Progetto Giovani del Settore Sistema Culturale e Giovani del comune di Bologna.
Annunci

0 pensieri su “Catastrofi e altri eventi

  1. Profezie Maya a parte, non c’è alcun dubbio che ci troviamo ad una svolta: le nazioni di ottocentesca memoria stanno cedendo i loro poteri al grande capitale sovranazionale, che se ne impossessa con le buone o con le cattive.
    Il tutto avviene senza alcuna reazione, proprio come in Mattatoio n.5, romanzo di “fantascienza” di Kurt Vonnegut, scritto nel 1969.

    Mi piace

  2. Il capitalismo può funzionare senza tutti i suoi danni collaterali?

    Lo scorpione chiese alla rana di portarlo dall’altra parte del fiume, ma la rana temeva che lo scorpione la pungesse. Lo scorpione le disse: “Se ti pungo morirò anche io”. Così la rana si mise lo scorpione sulla schiena e cominciò a nuotare, arrivati a metà strada lo scorpione la punse. La rana morente gli chiese “Perché?” e lo scorpione rispose: “questa è la mia natura”.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...